Montaresi Tour

La nostra agenzia di viaggi

Dall’esperienza decennale di Montaresi limousine nasce la Montaresi Viaggi DMC, un’agenzia di viaggi che vi offrirà la possibilità di organizzare e prenotare la vostra escursione quando siete in vacanza e, se vorrete, di avere una guida autorizzata e riservata solo per voi durante tutto il viaggio giornaliero che vi accompagnerà nelle bellezze della toscana e della sua costa.

PORTOFINO

La meravigliosa baia di Portofino, immersa nel verde del promontorio, è un tipico villaggio di pescatori ligure. Ora una delle località più famose ed esclusive del mondo, questa città è la preferita delle celebrità internazionali, ma conserva ancora un’atmosfera di altri tempi, ricca di tradizioni del mare e artigiani locali.
Da non perdere una visita al Castello Brown e una passeggiata fino alla chiesa di San Giorgio e al faro e una visita all’abbazia di San Fruttuoso, costruita nell’XI secolo.
Nel 1901 Ruggero Valentini, il pioniere del turismo a Portofino, trasformò questa Villa in Grand Hotel Splendid e fin dall’inizio l’hotel ha ospitato le famiglie più famose e nobili d’Europa e le persone più famose del jet-set internazionale.

CINQUE TERRE

Le Cinque Terre, caratterizzate da tipiche stradine chiamate “carrugi” e case colorate si trovano sulla costa ligure, dove le colline si incontrano sul mare. Questo tour è realizzato utilizzando una barca pubblica che parte da Lerici alle Cinque Terre e puoi fermarti a visitare quello che preferisci.
VERNAZZA: è considerata la perla delle Cinque Terre.
MANAROLA: Il suo nome deriva da “Manium Arula”, che significa “tempio delle anime morte”. Sopra le sue colline si possono vedere i vigneti del famoso vino bianco secco, il Vermentino.
MONTEROSSO SUL MARE: Il colore rossastro delle colline al tramonto o forse il colore dei capelli del signore che abitavano il castello ha dato il nome “Rubra” in questo villaggio.
CORNIGLIA: sorge in alto sul mare, su una grande terrazza naturale.
RIOMAGGIORE: “Rivus Major” è l’antico nome del più grande fiume che attraversava il paese.
Un sentiero escursionistico, noto come Sentiero Azzurro (“Sentiero blu chiaro”), collega i cinque villaggi. Il percorso da Riomaggiore a Manarola si chiama Via dell’Amore (“Love Walk”) ed è accessibile anche con sedie a rotelle.

 

PISA

Chi non conosce la torre pendente di Pisa? La maggior parte della gente viene a Pisa per visitarla come una delle sette meraviglie del mondo. Tuttavia, non è l’unica attrazione che la città ha da offrire al turista.
Ogni epoca storica attraversata da Pisa ha lasciato preziose testimonianze: dagli Etruschi ai contemporanei, attraversando il Medioevo, il Rinascimento, il Manierismo e il Romanticismo.
Pisa raggiunse l’apice tra l’XI e il XIII secolo: architetti, scultori, pittori vennero a creare la sua cattedrale, il battistero, la torre pendente e il cimitero monumentale.
Pisa è anche una città vivace grazie alla sua famosa università fondata nel 14 ° secolo; passeggiando tra i vicoli si arriva in Piazza dei Cavalieri dove è possibile visitare il Palazzo dell’Orologio che richiama la leggenda del conte Ugolino della Gherardesca che, accusato di tradimento, è stato rinchiuso con i suoi figli e nipoti per morire di fame. Sulla via del ritorno, ci fermeremo a S.Piero a Grado, nella parte ovest di Pisa, dove si suppone che San Pietro abbia messo piede per la prima volta sul suolo italiano.

LUCCA

Ancora racchiusa tra mura e bastioni del XVI e XVII secolo, Lucca riflette in modo pacifico il passare dei tempi, delle epoche e delle espressioni artistiche. Infatti, Lucca rimase per quasi 4 secoli l’unica città toscana indipendente fino a quando Napoleone, con l’esercito francese, lo invase nel 1799; un dettaglio importante è capire la discrezione, la bellezza e l’orgoglio dei cittadini di Lucca, chiamati anche “Lucchesi”. La città delle cento chiese può essere scoperta a piedi o in bicicletta lungo le strette e tortuose strade che portano all’Anfiteatro Romano, alla Chiesa di San Michele e alla Cattedrale, che ospita il “Volto Santo”, un simbolo speciale per la città. Lucca rimane affascinante in quanto offre l’autenticità di una città molto antica e preservata dove la gente moderna vive ancora con eleganza e tranquillità. Sii nostro ospite in questo viaggio esplorativo: cammina sulle mura e prendi un caffè nel cuore della città!

FIRENZE

Fondata nel 59 a.C. come colonia romana dei veterani nella fertile valle dell’Arno, la fiorente Florentia si è sviluppata nel corso dei secoli fino a diventare la dominatrice assoluta della Toscana e ancora oggi è una capitale amministrativa e una delle città più belle del mondo.
Sotto la famiglia dei Medici, Firenze divenne la culla del Rinascimento e produsse artisti come Masaccio, Donatello, Brunelleschi, Leonardo e Michelangelo.
Ogni strada, ogni chiesa, ogni palazzo ti racconta la storia di gloria, orgoglio e potere di quel tempo.
Passeggiando tra cattedrali, la cupola gigante del Brunelleschi, il battistero e la porta del Ghiberti, che Michelangelo chiamò la Porta del Paradiso, il David di Michelangelo che aleggia su Piazza della Signoria e anche Ponte Vecchio con gli orafi che offrono i loro beni, Palazzo Pitti e la chiesa barocca di S .Maria del Carmine con la bella Cappella Brancacci e gli affreschi di Masaccio.
Lasciati andare lentamente attraverso il 30% dei tesori del mondo.

CARRARA

Chiunque visiti i bacini di marmo di Carrara rimane stupito dalle tortuose e ripide strade che si snodano fino alle vette più alte.
Vedere da una distanza camion che sfidano incessantemente limiti tecnici e umani, ci fanno sorgere il desiderio di provare la stessa emozione.
Grazie a speciali veicoli fuoristrada 4 × 4 e a conducenti altamente qualificati, la tua guida turistica privata ti porterà fino a 900 mt. di altitudine, in uno scenario unico e magnifico, dove verranno fornite informazioni estremamente dettagliate sui metodi antichi e moderni di estrazione del marmo.
Gli speciali bacini di marmo dove viene conservato il “lardo” vengono prima strofinati vigorosamente con aglio e spezie; poi i blocchi di grasso di pancetta rettangolare sono collocati nei bacini e ogni strato è aromatizzato con sale marino, pepe macinato fresco, aglio sbucciato, rosmarino e salvia così come cannella, coriandolo, chiodi di garofano, anice e maggiorana.
Una volta rinfrescati, decidiamo di osare più alti saliti, fino a oltre 1200 mt. di altitudine dove, di fronte ad una splendida vista panoramica, non sarà difficile incontrare gli angeli.
Forti emozioni e 2000 anni di storia e cultura. È possibile prolungare l’escursione visitando una spettacolare cava di marmo sotterranea e, in seguito, una segheria di marmo e un atelier di scultura.

SIENA

Il centro storico di Siena è stato dichiarato dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. È una delle attrazioni turistiche più visitate, Siena è famosa per la sua cucina, l’arte, i musei, il paesaggio urbano medievale e il “Palio”, una gara casalinga che si tiene due volte l’anno. Siena, come altre città collinari toscane, fu abitata per la prima volta in epoca etrusca da una tribù chiamata “Saina”.
L’origine romana spiega l’emblema della città: un lupo che allatta Romolo e Remo.
Statue e altre opere d’arte raffiguranti un lupo che allatta i giovani gemelli Romolo e Remo possono essere ammirati in tutta la città di Siena.
La pittoresca città rimane un importante centro culturale, soprattutto per le discipline umanistiche. La piazza del Campo a forma di conchiglia, la piazza del paese, è un altro tesoro architettonico, ed è famosa per ospitare la corsa di cavalli “Palio”.
Siena conserva una cultura centrata sul quartiere medievale. Ogni reparto chiamato “Contrada” è rappresentato da un animale o una mascotte e ha un proprio confine e un’identità distinta.
Le rivalità dei rioni sono più dilaganti durante l’annuale corsa di cavalli in Piazza del Campo.

BOLGHERI

Rilassati e goditi la giornata ammirando il pittoresco paesaggio mentre bevi un bicchiere di vino rosso meraviglioso!
Bolgheri è un delizioso borgo circondato da graziose torri, piccoli borghi e splendidi castelli appartenuti alla famiglia Della Gherardesca di epoca medievale.
Questo tour ti porterà nella meravigliosa campagna etrusca e le indimenticabili poesie di Carducci ti condurranno attraverso l’affascinante viale dei cipressi.
Bolgheri è ben noto soprattutto per i suoi vini di alta qualità.
L’area di produzione “DOC” viene coltivata su un appezzamento di terreno estremamente interessante che si estende dalla pianura fino alle colline.

EnglishItaly